fbpx

Search Results

biodinamica

If you haven't found what you needed, try a search.

Il pioniere della biodinamica altoatesina si ritira e lascia l’azienda al figlio

Alois Lageder, pioniere della biodinamica altoatesina, si ritira e lascia l’azienda di Magrè al figlio Clemens Lageder.  Clemens assume la guida dell’azienda all’eta di 34...

Giancarlo Ceci: vini biodinamici nella Puglia di Federico II

Su a Castel del Monte, ad ammirare la corona di pietra che lo Stupor Mundi eresse per ricordare ai pugliesi il suo dominio, e poi giù a visitare un’altra struttura a forma di castello: la Masseria Sant’Agostino di Giancarlo Ceci

Vino naturale: il pensiero di Sandro Sangiorgi in cinque punti

Quello del naturale non è un boom, ma una crisi. Lo dice Sandro Sangiorgi in un'audio-intervista di ben diciotto minuti pubblicata ieri su Wine News.

Biologico e biodinamica sono il futuro: lo dice anche il WWF

"Biologico e biodinamico rappresentano i modelli più avanzati di agricoltura" . Lo afferma il WWF sul suo sito nel giorno dell' approvazione da parte della commissione Agricoltura del disegno di legge sul biologico

1701: il primo Franciacorta biodinamico certificato Demeter

1701 è il nome del progetto dei fratelli Silvia e Federico Stefini. La tenuta ha 300 anni di storia alle spalle, ma il progetto 1701 nasce nel 2012 e nel 2016 l'azienda è la prima in Franciacorta ad ottenere la certificazione biodinamica Demeter. Ancora oggi è l’unica azienda con tale certificazione a rientrare in questa denominazione.

Vini naturali per le feste: dieci bianchi (e orange) fenomenali

Perchè bere naturale a Natale e Santo Stefano? Be’, perché di pesante per stomaco, fegato e testa c’è già la suocera (se abita nello stesso comune): meglio non infierire con un vino non genuino. E poi per ravvivare due giorni di festa che per molti si prospettano un po’ più mesti e monotoni del solito.

La Borgogna di Giancarlo Marino tra biodinamica e lutte raisonneè

Giancarlo Marino, detto Il Magister, è uno dei più importanti esperti italiani di Borgogna, tanto da essere considerato il responsabile dell’innamoramento di Armando Castagno nei confronti di questo territorio così piccolo eppure così affascinante. Avvocato di professione, si è appassionato ai vini di questa terra nel corso di un viaggio, e da quel momento ha cominciato a diffonderne la conoscenza e a distribuire piccole aziende che, altrimenti, non sarebbero mai arrivate in Italia.

La cantina più premiata d’Italia è al Sud

Non è Gaja, né Conterno e nemmeno Tenuta San Guido, ma una realtà del Sud che produce circa 470.000 bottiglie da vigneti condotti con...

Miglior Sommelier Michelin 2021: premiata l’attenzione per naturale e biodinamica.

É arrivato stamattina il lieto annuncio: Matteo Circella de La Brinca è il miglior sommelier d’Italia 2021 per la Guida Michelin. La notizia l’ha data il presidente del consorzio Brunello di Montalcino Fabrizio Bindocci, che nel suo discorso ha menzionato “l’attenzione per biologico e biodinamico” tra i fattori che hanno influenzato la scelta.