fbpx

E’altoatesina la migliore sommelier Michelin 2022

Reading Time: 2 minutes

Donna del vino, co-titolare di un ristorante stellato in Val Venosta, riceve il premio per l’impegno profuso nella valorizzazione dei vini del suo territorio

E’ Sonya Egger del Ristorante Kuppelrain di Castelbello (BZ), stella Michelin 2001, la sommelier dell’anno per la Guida Michelin 2022. Il premio è stato consegnato alla donna di sala altoatesina da Michele Fontana, direttore del consorzio del vino Brunello di Montalcino, partner della guida dall’edizione 2017. L’anno scorso era stata la volta di Matteo Circella de La Brinca di Ne (GE).

“La maestria di Sonia è entusiasmante – spiega la nota letta in diretta dalla presentatrice Fjona Cakalli – la sua conoscenza del vino sembra quasi innata. E la passione per la Val Venosta quasi una venerazione ad un territorio che contraccambia le attenzioni, producendo vini di grande interesse per gli attenti consumatori. La stella polare che la guida è la volontà di sorprendere l’ospite, con abbinamenti mai banali dalla fornitissima cantina, che consigliamo di visitare in qualità di paradiso per gli amanti dei grandi formati.”

Gli altri professionisti premiati sono Nadia Santini de Il Pescatore Santini (chef mentore 2022), Matteo Zappile de Il Pagliaccio (miglior servizio di sala), Solaika Marrocco di Primo Restaurant (giovane chef 2022).

ARTICOLO CORRELATO: Miglior Sommelier Michelin 2021: premiata l’attenzione per naturale e biodinamica.

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti essere interessato anche a:

Felice a Testaccio: la cacio e pepe più famosa del mondo e un vino straordinario

Mangiare e bere bene a Roma Centro: La Ciambella Bar à Vin

Vino e carbonara: sei consigli per l’abbinamento perfetto

Da Francesco: il ristorante stellato più bello della Langa

TUTTI GLI ARTICOLI DI GOURMET LIFE

spot_img

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui