Tre Bicchieri Gambero Rosso 2024: i vini premiati della Liguria

Reading Time: < 1 minute

Roma, 19 settembre 2023 – Ecco i vini della Liguria che quest’anno hanno ottenuto i Tre Bicchieri, il massimo riconoscimento assegnato dalla guida Vini d’Italia di Gambero Rosso. Sono sei:

 

  • Cinque Terre Sciacchetrà 2020 Cheo

 

  • Colli di Luni Vermentino Lunae Et. Nera 2022 Cantine Lunae Bosoni

 

  • Colli di Luni Vermentino Sarticola 2022 La Baia del Sole – Federici

 

  • Colli di Luni Vermentino Sup. Boceda 2022 Zangani

 

  • Colline di Levanto Vermentino Luccicante 2022 Cà du Ferrà

 

  • Rossese di Dolceacqua Posaú 2021 Maccario Dringenberg

 

La Liguria rimane una regione dal fascino incontrastato per la produzione vitivinicola anche per la conformazione del territorio, con vigne molto spesso dislocate a un passo dal mare, ma su pendii scoscesi, ad altitudini non scontate che generano una viticoltura difficile, cosiddetta eroica, che solo i bravi vignaioli, gli artigiani che lavorano (e amano) la terra riescono a portare avanti. Fazzoletti di vigne che si traducono in una superficie vitata molto contenuta ma con una qualità del vino indubbiamente alta.

 

Nella Guida 2024 non mancano alcune novità che si affiancano a cantine dal marchio consolidato: talune sono di recente costituzione, talune condotte da giovani viticoltori, talune altre provenienti da riscoperte aree viticole. Il territorio più cresciuto negli ultimi anni è il levante ligure che ha come portabandiera una varietà semi-aromatica a bacca bianca, il vermentino, una delle star dell’intero Mediterraneo, capace di offrire sfumature uniche a seconda del luogo in cui cresce che merita buona parte del palmares. A questo si aggiunge lo sciacchetrà delle Cinque Terre, un passito di antica tradizione territoriale e ultimo, ma non ultimo, il vino del ponente ligure il rossese.

Ultimi articoli

Resta aggiornato!​

Iscriviti alla nostra newsletter

Sommelier Life, un portale dedicato a tutto ciò che gira attorno al vino. Notizie, degustazioni, recensioni di ristoranti e molto altro.

© 2024 Sommelierlife