fbpx

Furto a Milano: rubati vini di Conterno per un valore di oltre 30 mila euro

Reading Time: < 1 minute

I fine wines continuano ad essere bersaglio di ladri e ricettatori. Nella notte, nei pressi di Corso Magenta a Milano, una banda ha fatto irruzione nella cantina di un ristorante e ha portato via bottiglie di Giacomo Conterno per un valore di oltre 30 mila euro.

Il ristorante è in questione è La Brisa, storico locale nell’omonima via. Poco dopo lo scattare del coprifuoco alle 22, la banda si è introdotta nella cantina del ristorante, chiuso per via delle restrizioni imposte dal DPCM, e ha portato via 70 bottiglie di Giacomo Conterno. E’ stato il titolare a dare l’allarme dopo aver notato i segni dell’effrazione. Sul posto sono accorsi gli agenti della questura, che hanno avviato gli accertamenti investigativi sul caso.

Questo è solo l’ultimo di una serie di furti – talvolta mirabolanti – a danni di enoteche e ristoranti. Giusto la settimana scorsa alcune testate internazionali avevano parlato della fuga rocambolesca di una banda di rapinatori, che, dopo aver svaligiato il caveau di un ristorante, aveva lanciato bottiglie di vino in strada per seminare la polizia.

Fonte: Milano Notizie

NOTIZIA CORRELATA: Ritrovato il bottino del più grande furto di vino della storia

TUTTE LE NEWS

SEGUI SOMMELIER LIFE SU FACEBOOK

SEGUI SOMMELIER LIFE SU INSTAGRAM

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti essere interessato anche a:

Di nuovo l’ombra dei dazi sul vino italiano

Dazi USA: salvo il vino italiano, colpite Francia e Germania

Banfi Piemonte: degustazione degli Alta Langa con il nuovo 100 mesi

Champagne in anteprima: Tom Gauditiabois, l’allievo di Selosse

Il Brunello colpisce ancora: otto vini da 100 punti nei Top 100 Wines of Italy

Spumanti che sfidano il tempo: Marcalberto Nature cinque anni dopo

La differenza tra Champagne e Franciacorta secondo il patron di Ca’ del Bosco

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui