fbpx

Annullata l’anteprima itinerante di Barolo, Barbaresco e Roero

Reading Time: 2 minutes

Doccia fredda per il Consorzio di Barbaresco, Barolo e Roero. L’aumento di casi COVID-19 e l’introduzione di nuove restrizioni hanno costretto gli organizzatori di Grandi Langhe on the Road a cancellare l’evento dopo il primo rinvio di inizio Gennaio.

Nel messaggio pubblicato ieri mattina sulla pagina Facebook della manifestazione si legge:

ANNULLATO: GRANDI LANGHE ON THE ROAD. Ci abbiamo creduto e sperato fino all’ultimo. Eravamo impazienti di raggiungere i professionisti delle città italiane con Grandi Langhe On the Road, ma purtroppo l’incertezza dovuta alle rinnovate misure restrittive ci costringe ad abbandonare l’edizione 2021. Nonostante l’entusiasmo delle 170 cantine iscritte alla manifestazione e alla disponibilità delle amministrazioni comunali nell’ospitare il nostro evento, abbiamo deciso di rimandare al 2022. Torneremo a brindare insieme

Dunque l’unica anteprima della primavera – Covid permettendo – sarà Benvenuto Brunello OFF, manifestazione alla quale potranno partecipare un numero limitatissimo di giornalista, wine buyers e wine lovers. Un’ eventuale zona rossa in Toscana potrebbe far saltare anche alcune delle giornate di questo evento, ma, per il momento, la prima tornata del 6-8 febbraio è confermata.

SEGUI SOMMELIER LIFE SU FACEBOOK

SEGUI SOMMELIER LIFE SU INSTAGRAM

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti essere interessato anche a:

Il “vinese” non funziona: bisogna trovare un altro linguaggio per comunicare il vino

Bere vino e fare sesso: la cura del grande oncologo sfida la retorica moralista

Dietrofront dell’EU sul vino: “evitare solo consumo nocivo”

Grave furto ai danni di un produttore pugliese: rubate 35mila barbatelle

Ornellaia si sdoppia: annunciato il primo vino prodotto nel Nuovo Mondo

Il vino come fumo e bevande gassate: l’EU sceglie la via della demonizzazione

No ai vitigni geneticamente modificati: per Attilio Scienza è “negazionismo”

Champagne in crisi, Prosecco in crescita. Dom Perignon e Cristal resistono

Patuanelli ammette che il DPCM favorisce i supermercati e chiede sacrifici alle enoteche

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui