Ecco le nuove stelle della Guida Michelin 2023

Reading Time: 2 minutes

Il trionfo assoluto di Roma, la prima stella ai Castelli Romani, la terza stella a uno dei più grandi e noti interpreti della cucina italiana.

Ecco le nuove stelle Michelin:

Il nuovo tre stelle

Villa Crespi – Antonino Cannavacciuolo – Orta San Giulio (No)

Le nuove due stelle

Acquolina – Daniele Lippi – Roma
Enoteca La Torre – Domenico Stile – Roma
St. George by Heinz Beck – Salvatore Iuliano – Taormina
Locanda Sant’Uffizio Enrico Bartolini – Gabriele Boffa – Penango

Le nuove mono stelle Michelin:

I tenerumi – Vulcano e Davide Guidara – Giovane Chef dell’Anno
Limu – Bagheria
Principe Cerami – Taormina
Mec Restaurant – Palermo
Sensi – Amalfi
Maeba Restaurant – Marco Caputi
Il fuoco sacro – San Pantaleo
Lino – Pavia
Famiglia Rana – Oppeano
Il Tiglio – Montemonaco
Osteria del Viandante  – Rubiera
Dalla Gioconda  – Gabicce Montepiù
Ristorantino & C. – Sauze di Cesana
Vitium – Crema
Trattoria contemporanea  – Lomazzo
Il sereno al lago – Torno
Puleio – Roma
Sintesi – Ariccia
Campo del drago – Montalcino
Chic Nonna – Firenze
Terramira – Capolona
Cannavacciuolo Vineyard – Casanova
Bolle – Milano
Anima –  Milano
Paolo Griffa al Caffè Nazionale – Aosta
Luisl Stube  – Bolzano
La Stua dei Michil – Lagundo
Suinsom – Selva di Valgardena
Locanda Tamerici – Ameglia
Casa Buono – Ventimiglia
Balzi Rossi – Ventimiglia
Andrea Aprea – Milano

Ristoranti premiati con la stella verde:

Mirto – Ischia
Virte – Coriano
Vignamare – Andora
Contrada Bricconi – Oltressenda (Bergamo)
Villa Pignano – Volterra
Aimè – Bologna
Piazza Duomo – Alba
La Peca – Lonigo
La tana Gourmet – Asiago
El Molin – Cavalese
Poggio Rosso – Castelnuovo Berardenga

Il Cantinino – Madesimo
D.One – Roseto degli Abruzzi
La bandiera – Civitella Casanova
Locanda Deverac – Savogna d’Isonzo
Il colmetto – Rodengo Saiano

Ultimi articoli

Resta aggiornato!​

Iscriviti alla nostra newsletter

Sommelier Life, un portale dedicato a tutto ciò che gira attorno al vino. Notizie, degustazioni, recensioni di ristoranti e molto altro.

© 2024 Sommelierlife