fbpx

Spumanti che sfidano il tempo: Marcalberto Nature cinque anni dopo

Reading Time: 2 minutes

Può uno spumante senza solfiti resistere alla prova del tempo?! La risposta è si, se l’ etichetta in questione è il Nature di Marcalberto, azienda fantastica in quel di Santo Stefano Belbo, Grand Cru della Langa effervescente. 

A distanza di cinque anni dalla sboccatura (Giugno 2015), il Marcalberto Nature esibisce un colore dorato intenso ed esordisce su toni di nocciola e tabacco biondo, cannella, uva passa, per poi virare verso sensazioni più fresche di limone candito ed erbe aromatiche. Il sorso è ancora vitale, grintoso: la parte ossidativa è presente, ma non più che in certi spumanti freschi di sboccatura congegnati ad hoc. La spinta acida vibrante incalza i ritorni di crumble di mele e nocciola tostata e il finale sottile, preciso vede protagonista un ritorno sapido molto “nature”.

Non voglio sbilanciarmi, ma ho trovato tratti comuni con vari Champagne Blanc de Noirs stappati a qualche anno – non cinque di sicuro – dalla sboccatura. Tendenzialmente i Blanc de Noirs, soprattutto se vengono dalla Montagne de Reims, hanno un po’ di polpa e persistenza in più, ma in termini di equilibrio tra ossidazione e tensione acido-sapida ci siamo. 

Quanto all’abbinamento, ci sarebbe da sbizzarrirsi: per esempio mi vengono in mente delle tapas con formaggio caprino e noci o un maccherone mandorle e zafferano. Se, però, volete evitare di fare i gourmet a tutti i costi, potete puntare, in questo caso e in qualunque caso di spumante “ageè”, sulla classica tartina con tanto Burro – Beppino Occelli se comprate in GDO – con una fettina di salmone (preferibilmente “dorce” e selvaggio!).

RECENSIONE DELLO STESSO VINO CON UN DEGORGEMENT PIU’ RECENTE

SCHEDA TECNICA

Punteggio: 92/100

Marcalberto

Via Porta Sottana 9

12058 Santo Stefano Belbo (CN)

SEGUI SOMMELIER LIFE SU FACEBOOK

SEGUI SOMMELIER LIFE SU INSTAGRAM

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti essere interessato anche a:

Champagne sotto i 30 euro: Trilogie des Cepages 2014 di Robert Allait

Amorotti 1521: una cantina dal fascino stregante nel Grand Cru d’Abruzzo

Jasci & Marchesani – Riesling Histonium 2019

Gaja & Graci – Etna Rosso Idda 2017

Champagne online: i migliori dieci siti dove acquistarlo

TUTTI GLI ARTICOLI DE IL VINO DEL GIORNO

spot_img

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui