fbpx

Romanee Conti di Pinchiorri battuti a 694.000 euro

Reading Time: < 1 minute

Le aste milionarie di Romanee Conti non sono uno scandalo

Un’altra cifra da capogiro dopo il record italiano della scorsa settimana. Un lotto di Matuhusalem assortite del Domaine de la Romaneè Conti 1985 proveniente dalla cantina di Giorgio Pinchiorri è stato battuto a 694.000 euro nel corso dell’asta “Kingdoms” di Baghera Wines a Ginevra.

Di seguito i prezzi confermati di alcuni dei lotti:

Lotto 13 – 6 Jeroboam assortite di Domaine de la Romanee Conti 1985 – 340.000 €

Lotto 14 – 6 Mathusalem assortite di Domaine de la Romanee Conti 1985 – 694.000 €

L’asta ha visto protagonisti ben 273 lotti di fine wines provenienti da Toscana, Piemonte, Rioja, Rodano, Jura, Mosella, oltre a diverse bottiglie d’annata di Chartreuse, liquore molto apprezzato dai collezionisti poiché considerato tra i pochi capaci di invecchiare per decenni. Data la quantità delle partite battute, è difficile calcolare al momento il ricavato totale, ma siamo sicuramente sopra i 4 milioni di euro.

Tra i fine wines italiani battuti ci sono:

Masseto 1994 Magnum – 1.700 €

Masseto 2007 Doppia Magnum – 4.100 €

Gaja & Rey Verticale 2004-2013 – 2.700 €

Verticale di 12 annate di Trebbiano Valentini – 1.600 €

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti essere interessato anche a:

La Borgogna di Giancarlo Marino tra biodinamica e lutte raisonneè

Champagne online: i migliori dieci siti dove acquistarlo

Giulia Negri e Serradenari: il futuro del Barolo è qui

Prowein annullato. Nel 2021 le fiere vinicole si faranno in Oriente

Vini da scoprire secondo Parker: tutto il contrario rispetto al previsto

Michelin sette giorni dopo: le stelle che non brillano più

Frugalpac: lo comprereste un vino in bottiglia di carta riciclata?

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui